Firmato a Messina contratto per la gestione del sistema di raccolta e smaltimento dei materiali di scarto per alcuni comuni della valle Alcantara

0
75

Graniti – “Firmato a Messina il contratto per la gestione del sistema di raccolta e smaltimento dei materiali di scarto per alcuni comuni della valle Alcantara”. Ad annunciarlo è stato il sindaco di Montagnareale, Rosario Sidoti, nelle sue vesti di presidente della Ssr Messina che di recente ha appaltato i servizi di igiene ambientale sul territorio di 33 comuni. L’importo a base d’asta è stato di 42 milioni di euro per una durata di 7 anni ed è stato affidato tramite l’Urega della città dello Stretto. L’affidamento sottoscritto riguarda il terzo lotto del pubblico incanto dove sono inseriti, appunto, i centri di Graniti, Malvagna, Moio Alcantara, Motta Camastra, Roccella Valdemone e Santa Domenica Vittoria. Si occuperà di questo importante servizio la Ati Multiecoplast s.r.l. – Caruter s.r.l. Il tutto è stato seguito dal Rup Antonino Damiano SalpIetro e dal Direttore generale della Ssr, Giuseppe Mondello. Finisce anche per questa parte della ex Provincia l’era delle reiterate ordinanze sindacali ed affidamenti temporanei straordinari. Il contratto firmato fa presumere che presto questa necessaria attività sarà a pieno regime in una delle zone più interessanti dal punto di vista storico e naturalistico di tutta la Sicilia. Con l’affidamento del servizio di igiene ambientale da parte della Srr si punta, dunque, ad ottenere notevoli risparmi da parte delle amministrazioni comunali. Si spera in un decremento delle spese di circa il 25% rispetto alla gestione straordinaria. “Altro obiettivo da raggiungere – conclude Sidoti – è la realizzazione di un polo impiantistico a servizio di tutti i comuni della Srr – In questo modo si potrebbe evitare il trasporto fuori provincia, come avviene adesso con conferimenti, ad esempio, a Catania con costi proibitivi che potrebbero essere, invece, abbattuti”. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here