Secondo l’assessore regionale alle Attività Produttive, Turano, domani negozi, al di fuori dei centri commerciali, aperti anche dopo le 14

1
334

Palermo – Domani, (8 Novembre) in Sicilia, è prevista la decadenza della chiusura obbligatoria di tutte le attività commerciali oltre le ore 14 della domenica imposta a suo tempo dal Governatore, Nello Musumeci. Lo ha fatto sapere l’assessore alle Attività produttive della Regione Siciliana, Mimmo Turano, anche se ancora si attende l’ufficialità. Come si ricorderà a Taormina aveva tentato un passo simile nelle scorse settimane il sindaco, Mario Bolognari. La decisione di far rimanere aperti nella città del centauro i negozi fu poi abrogata. Adesso l’assessore Turano, mediante una nota, fa sapere che: “Alla luce dell’ultimo Dpcm, con il presidente Musumeci, abbiamo concordato che da domani decadrà la chiusura obbligatoria di tutte le attività commerciali oltre le ore 14 della domenica. Il Dpcm del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte – spiega Turano – per le regioni “arancioni”, impone infatti  la chiusura nei giorni prefestivi e festivi solamente per le attività poste all’interno dei centri commerciali, lasciando aperte tutte le altre”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here