“Notte di sangue” sul lungomare della cittadina naxiota, accoltellato un giovane originario di Biancavilla

0
774

Giardini – Naxos – Notte di sangue nella cittadina naxiota. Sono stati, infatti, ben visibili sul lungomare Tisandros le macchie di sangue provocate da un accoltellamento di cui è stato vittima un giovane di 22 anni originario di Biancavilla. Il fendente infertogli avrebbe provocato una profonda ferita. Il giovane che ha perso tanto sangue sulla strada è stato immediatamente accompagnato dagli amici al vicino ospedale “San Vincenzo” di Taormina. Nel nosocomio di contrada Sirina si sta verificando se possano essere stati colpiti organi vitali come il polmone. I medici sono, comunque, riusciti a fermare l’emorragia. Lo sfortunato protagonista di questa triste vicenda, che mette, ancora una volta, l’accento sulla sicurezza di Giardini Naxos, dopo gli accertamenti del caso, dovrebbe essere operato. Le sue condizioni vengono, comunque, considerate preoccupanti ed ancora non è stata sciolta la prognosi riservata. Il ferimento, stando ad una prima ricostruzione dei fatti, sarebbe scaturito al culmine di una rissa avvenuta, intorno alle tre del mattino, in piazza Kalkis dove ad affrontarsi, per futili motivi, sarebbero stati due gruppetti di quattro persone tutte originarie del Catanese che erano da poco uscite da un locale notturno. In ogni caso l’esatta dinamica di quanto accaduto è al vaglio dei Carabinieri della compagnia di Taormina, guidata dal capitano, Arcangelo Maiello. I militi sono ora alla ricerca dell’aggressore, che si è dato alla fuga immediatamente dopo il fatto. Si stanno sentendo tutti i testimoni e visionando le telecamere di sorveglianza disponibili. L’ipotesi di reato, al momento, è quella di tentato omicidio. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here