“Aiace” spinge l’acceleratore sulla prevenzione degli incidenti stradali, al via il progetto “Bucapp” per segnalare le buche pericolose

0
115

Taormina – “Sicurezza stradale intesa come verifica e controllo delle strade che, a causa della poca manutenzione, sono dissestate e piene di buche gigantesche, causa di incidenti e pericoli vari, vedi ad esempio, l’A18”. “Tale tematica è stata oggetto dell’ultima riunione dell’associazione Aiace – spiega Maria Di Stefano, del sodalizio che si occupa dell’assistenza al consumatore europeo – che per l’appunto ha deciso e firmato accordo con la società Rainbow che dovrà occuparsi di sviluppare il software “Bucapp” da mettere a disposizione dell’utente perchè possa segnalarci le buche, affinché possano essere a loro volta evidenziate agli enti competenti per l’obbligata manutenzione. Aiace, inoltre darà assistenza legale qualora l’utente oltre ha segnalare la buca segnala l’incidente, mettendo a disposizione immediatamente un legale che garantisca il consumatore”. L’idea è stata spinta dal presidente nazionale di Aiace, Giuseppe Spartà. Si vuole fornire un servizio volto alla prevenzione di spiacevoli incidenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here