Consorzio della rete fognante, Passalacqua adesso presidente dei sindaci del comprensorio turistico

1
317

Taormina – Rigettate da parte dell’assemblea le dimissioni del presidente del Consorzio per la rete fognante, Mauro Passalacqua. Le motivazioni sono da riferirsi, ufficialmente, ad un vizio di forma visto che l’istanza era stata presentata solo al sindaco di Taormina, Mario Bolognari. Contestualmente i rappresentanti delle varie comunità interessate hanno chiesto a Passalacqua di rimanere per superare lo stato di emergenza del sistema della depurazione. Passalacqua ha accettato l’incarico. Poi si è proceduto alla votazione del cda. L’assemblea ha eletto i sindaci che fanno parte del consorzio. Oltre a Bolognari, fanno, dunque, parte di questo importante organo fondamentale per la vita del Consorzio, Nello Lo Turco (Giardini Naxos), Alessandro Costa (Letojanni) e Orlando Russo (Castelmola). Passalacqua dovrà traghettare il complesso anche fino alla stesura ed approvazione di un nuovo Statuto necessario a garantire il futuro dell’Ente. 

1 commento

  1. Un intervento deciso e in linea con la normativa vigente che espressamente prevede che i Sindaci che nominano, poi si fanno eleggere nel consiglio che dovrebbero vigilare, controllori dì se stessi….un bel passo avanti nell’evolversi del diritto amministrativi,, il furioso dice che ha avuto lo sta bene da un luminare..tal Zigano!
    Era ora che si mostrare il’immaginazione al Potete!……..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here