Sentita cerimonia in memoria di Norma Cossetto alla quale è stata dedicata una via di Chianchitta

0
729

Giardini Naxos – Dedicata una strada alla memoria di Norma Cossetto, studentessa istriana trucidata dai partigiani jugoslavi nel 1943. La cerimonia si è svolta, domenica scorsa, alla presenza di numerose personalità del comprensorio. L’iniziativa è stata del presidente dell’Associazione culturale “Tradizione, Ambiente e Turismo”, Peppino Russo. Un appuntamento questo al quale ha preso parte, Nello Lo Turco, sindaco di Giardini Naxos. Il palcoscenico è stata una nuova strada, dove si trovano moderne attività commerciali, ubicata in contrada Chianchitta. Una zona questa al confine con Taormina. Per tale motivo è stata nutrita anche la rappresentanza della “città della Centauressa”. Hanno partecipato alla cerimonia, infatti, il presidente del Consiglio Comunale di Taormina, Lucia Gabersceck ed il consigliere, Manfredi Faraci. Nel pubblico si potevano notare anche le figure del’ex amministratore taorminese, Bruno De Vita ed il vulcanico Mario D’Angelo che si sta battendo per una sede funzionale del circolo degli anziani a Giardini Naxos. Nel corso dell’appuntamento interessante è stato l’intervento di Rosario Gambacorta che ha ricordato la figura della Cossetto. La studentessa uccisa era originaria di un paese vicino a Visignano, fu lanciata, appunto, ancora nella foiba di Villa Surani. Alla Cossetto, nel 2005, venne conferita la medaglia d’oro al valor civile dal Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here