L’intervento di Vittorio Conti: “Niente tornerà come prima”

0
469

Roma – Riceviamo e pubblichiamo, con piacere, il breve ma significativo intervento dell’ex amministratore taorminese e collega, Vittorio Conti sull’emergenza Coronavirus. “Sono fermamente convinto – scrive Conti – che niente tornerà come prima. Quando tutto questo finirà sarà come l’indomani di un conflitto mondiale. L’unica cosa che cambierà sarà che non ci saranno macerie. Quantomeno  materiali. Ma ci saranno quelle umane e psicologiche che condizioneranno i futuri rapporti tra le persone e tra i popoli. Non penso di essere pessimista. È un pauroso realismo che mi accompagna da quando miliardi di persone sono chiuse in casa da sole e stanno perdendo l’abitudine a relazionarsi con tutto ciò che ne è insito: la pazienza, la cortesia, l’educazione e tutto ciò che fa di un uomo. Un bravo uomo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here