Il sindaco Bolognari, nell’ambito delle iniziative della mostra Internazionale cinematografica della Biennale di Venezia, parlerà, il 3 settembre, dell’esperienza taorminese

0
159

Taormina – Il sindaco, Mario Bolognari, sarà protagonista, il 3 settembre, di un interessante incontro inserito nelle iniziative di “Cinema Spazio incontro”, un calendario di eventi per promuovere il dibattito ed il confronto e celebrare i 20 anni del premio Robert Bresson. La Fondazione Ente dello Spettacolo (FEdS) rinnova, appunto, la partecipazione alla 76° edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografca della Biennale di Venezia. All’interno del proprio spazio, allestito presso la Sala Tropicana dell’Hotel Excelsior, vi sarà un programma ricco di eventi dedicati al cinema in programma dal 28 agosto al 7 settembre. Bolognari sarà protagonista di un convegno che avrà per tema le politiche di promozione delle attività cinematografiche nei piccoli centri e nelle grandi città. Le istituzioni possono sostenere il cinema non solo organizzando festival tradizionali, ma facendo emergere la creatività, promuovendo con una comunicazione coordinata l’iniziativa dei privati e sostenendo il coinvolgimento dei giovani. Un confronto fra esperienze diverse con un obiettivo comune di crescita culturale, formazione e sviluppo. Interverranno oltre che al primo cittadino taorminese anche: Davide Rampello, manager culturale, curatore di Padiglione Zero ad Expo 2015, autore e conduttore su Canale 5 di “Paesi e paesaggi”; Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura Comune di Milano; Luca Bergamo, Assessore alla Crescita Culturale di Roma Capitale; Loredana Capone, Assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia; Modererà, Angela D’Arrigo, progettista culturale FEdS.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here