Elezione di presidente del Consiglio comunale e vice, al momento rinviate “causa Covid”

0
176

Giardini – Naxos – Causa “procedure Anti Covid” è iniziato, a rilento, il nuovo corso del Consiglio comunale uscito fuori dalle recenti consultazioni amministrative. La prima adunanza, infatti, si é tenuta in seduta mista. Alcuni consiglieri neo-eletti non hanno potuto presenziare in aula, poiché si trovano in isolamento fiduciario. Hanno, però, partecipato ai lavori da casa tramite un collegamento on-line. Nella sala del civico consesso, dunque, si sono trovati solo 4 consiglieri di maggioranza: Antonella Arcidiacono, Giuseppe Leotta, Roberto Schilirò ed Emanuele Tornatore, mentre Rita Micalizzi, Katia DiBlasi, Gianpiero Pollastri e Daniele Saglimbeni vi hanno preso parte tramite collegamento video. Presenti al completo, invece nella sala consiliare i 4 rappresentati di minoranza: Agatino Bosco, Alessia Barbagallo, Simona Fichera e Franco Palumbo. Una riunione, dunque, particolare anche perché sono stati ammesse poche persone per le ristrettezze dovute alle misure sanitarie. A presiedere la seduta è stato il consigliere “anziano” Rita Micalizzi (il più votato) che ha coordinato da casa assieme alla segretaria comunale, Roberta Freni, insediamento e giuramento degli eletti. Poiché in aula mancavano quattro consiglieri, non è stato possibile procedere all’elezione del presidente e del suo vice, che deve avvenire a scrutinio segreto, per cui è stato votato il rinvio di questi punti. Presente in aula il sindaco, Giorgio Stracuzzi, che ha affermato di volersi impegnare al meglio per il bene del paese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here