Rimane alla cittadina naxiota la presidenza dell’Unione dei Comuni Comprensorio di Naxos e Taormina

0
59

Giardini – Naxos – Rimane alla cittadina naxiota la presidenza dell’Unione dei Comuni Comprensorio di Naxos e Taormina.

L’assemblea, riunitasi nella sala consiliare, ha eletto le due maggiori cariche rappresentative del Consiglio, ovvero il presidente e il suo vice. Sono cinque, attualmente, i rappresentanti di Giardini e precisamente: Katia Di Blasi, Rita Micalizzi e Roberto Schilirò per la maggioranza e Agatino Salvatore Bosco (assente) e Francesco Palumbo, esponenti dell’opposizione.

La votazione, a scrutinio segreto, per l’elezione del presidente del consiglio dell’Unione, al termine della quale è risultato eletto il consigliere Roberto Schilirò.

La prima votazione ha riservato delle sorprese visto che a Schiliró sono state attribuite 13 preferenze, una a Manfredi Faraci, una a Maria Grazia Russotti (entrambi del Comune di Taormina), mentre 4 sono state le schede bianche. Alla seconda votazione, Schilirò ha ottenuto 14 suffragi mentre 5 sono state le schede bianche. Più agevole l’elezione del vicepresidente, dato che in prima battuta è stata riconfermata Giusy Risini con 15 preferenze, un voto è stato attribuito ad Alessandra Cullurà (Taormina) e 3 sono state le schede bianche. Adesso si spera che i progetti dell’Unione, finora, sempre annunciati, possano essere avviati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here