Il Meetup “Taorminesi in Movimento”, plaude Sgarbi sulla vicenda San Domenico

0
312
Giardina,Sgarbi, D'Aveni

Taormina – “Il Meetup “Taorminesi in Movimento” – dice una nota diffusa – esprime soddisfazione per quanto detto dall’Assessore all’Identità Siciliana, Vittorio Sgarbi nell’incontro di giovedì 18 gennaio e per le prospettive che si aprono per Taormina con l’anno della cultura, il relativo gemellaggio con Palermo, nonché il punto di vista sulla vicenda Grand Hotel San Domenico.

Rilevante e decisiva la posizione presa (speriamo non solo a parole) sulla ristrutturazione del hotel riguardante la possibilità della sopraelevazione, ma anche alla conservazione della memoria, di un simbolo “forte” per Taormina. Per chi non l’avesse capito, questo è stato un richiamo ai doveri di Sindaco, Giunta e Consiglio Comunale , i quali hanno gli strumenti per intervenire, magari facendosi forti del pensiero dell’Assessorato Regionale.

Il Meetup, cellula del Movimento 5 Stelle nel territorio, chiede con urgenza che il Consiglio Comunale si determini sulla richiesta di sopraelevazione, rigettandola, ed immediatamente porti in dibattimento la Delibera di Tutela del territorio con il fermo della cementificazione, riproponendo integralmente la Revisione Variante di piano Generale proposto nel 2004.
Ricordiamo una stranissima seduta di Consiglio, delibera n. 23 8 marzo 2004, che stravolse nel profondo un Piano di Regolatore Generale, dando il via agli scempi ed alle brutture che in questi anni ci hanno tormentato la città di Taormina.

La mancanza di assunzione di responsabilità, in questi vitali argomenti, delegittimano chi ci sta amministrando.

Il Meetup Taorminesi in Movimento in stretta collaborazione con i Portavoce del M5S, assicura che su queste vicende come per la Scuola e sulle finanze pubbliche continuerà ad esercitare pressioni e porre vigile attenzione, nel tentativo di evitare ulteriori “disastri”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here