Aumento vertiginoso dei prezzi, Aiace, associazione consumatori, pronta ad aiutare i contribuenti in difficoltà

0
95

Roma – Consumatori indeboliti dall’aumento vertiginoso dei prezzi

L’istituto Nazionale di Statistica ha recentemente comunicato i dati relativi al rilevazione dell’aumento dei prezzi al consumo nello scorso mese di ottobre. I dati, ancora provvisori, descrivono un quadro allarmante, se non drammatico, per la stragrande maggioranza delle famiglie italiane, che si trovano ad affrontare aumenti dei prezzi al consumo che non si registravano da quarant’anni.  Una situazione che mette a nudo una condizione economica che scivola verso la povertà ed investe i ceti medi, sempre più indeboliti dall’impennata di prezzi e tariffe dei generi di prima necessità. 

Secondo le stime preliminari, nel mese di ottobre 2022 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività, registra un aumento del 3,5% su base mensile e dell’11,9% su base annua (da +8,9% del mese precedente).

L’inflazione sfiora, quindi, il 12% su base annua , erodendo il potere d’acquisto di stipendi e salari e costringendo le famiglie a smobilizzare i risparmi, per far fronte alle esigenze della vita quotidiana: alimentazione, scuola, gas, luce, carburante, assicurazioni etc.

La forte accelerazione dell’inflazione su base tendenziale si deve soprattutto ai prezzi dei Beni energetici (la cui crescita passa da +44,5% di settembre a +73,2%) sia regolamentati (da +47,7% a +62,1%) sia non regolamentati (da +41,2% a +79,5%). Accelerano anche i prezzi dei Beni alimentari, per la cura della casa e della persona (da +10,9% a +12,7%) e quelli dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto (da +8,4% a +8,9%).

È necessario risalire a giugno 1983 (quando registrammo una variazione tendenziale del +13,0%) per trovare una crescita dei prezzi del “carrello della spesa”, su base annua, superiore a quella di ottobre 2022.

Un tuffo all’indietro di quasi quarant’anni, in una situazione nella quale nel frattempo sono venute meno gran parte delle protezioni sociali di cui le famiglie allora godevano.

AIACE intende mettere in campo tutte le azioni di tutela dei consumatori nei confronti dell’indiscriminato e spesso ingiustificato  aumento dei prezzi, specie di quelli energetici, invitando gli utenti a contestarne formalmente e legalmente l’incremento, e ad iscriversi alla nostra associazione per dar vita a gruppi di acquisto solidale di beni alimentare e non solo, per contrastare ogni speculazione sui generi di prima necessita.

AIACE è con Voi!

Chiamateci, i nostri esperti si metteranno subito a vostra disposizione. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here