Assessore, Andrea Carpita: “Promozione turistica bloccata dalla mancanza di fondi”

0
113

Taormina – “Promozione turistica bloccata dalla mancanza di fondi”. Il grido d’allarme arriva dall’assessore al ramo, Andrea Carpita. “Al momento abbiamo rinviato tutto al prossimo anno – dice l’amministratore – dobbiamo attendere, infatti, che venga sbloccato l’iter relativo al Bilancio. Si stanno facendo i giusti passi per raggiungere questo importante obiettivo che ci permetterà di programmare interventi importanti. Al momento, ad esempio, abbiamo ricevuto richieste di partecipazione che prevedevano esborsi anche da migliaia di euro. Ho partecipato, ad esempio, ad una riunione con l’assessore regionale al Turismo, Manlio Messina, che ci chiedeva fondi da sei mila euro per partecipare alla Bit di Milano. In questa difficile fase finanziaria  del Comune non siamo stati in grado di garantire la somma richiesta, il prossimo anno sarà, probabilmente, possibile attingere, magari, dagli introiti derivanti dalla tassa di soggiorno”. Si parla, anche se non in maniera ufficiale, di una richiesta da parte dell’assessorato al turismo, di oltre centomila euro da inserire nella voce del Bilancio che riguarda, appunto, la promozione turistica. Una cifra, comunque, considerata assolutamente non rispondente alle necessità di promozione di Taormina. “Non ho ancora quantificato realmente – ha commentato Carpita – le necessità di Taormina. In ogni caso preciso che realtà turistiche, come ad esempio Cannes, su questa voce, hanno a disposizione un milione ed 800 mila euro. Se ne discuteva con una importante casa di moda internazionale interessata all’acquisto di un locale sul corso Umberto che ospita una rinomata banca”. Intanto alla borsa del turismo di Milano, allo stand della Regione, la presenza di Taormina è stata garantita da presenze non istituzionali. Si vedrà, il prossimo anno, come realizzare la promozione della città del centauro che deve controbattere, comunque, la concorrenza internazionale. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here