Giorgio Stracuzzi nuovo sindaco di Giardini Naxos, ecco tutti gli eletti al Consiglio comunale

0
200

Giardini – Naxos – Il chirurgo plastico, Giorgio Stracuzzi, è il nuovo sindaco per il prossimo quinquennio. Il tutto è frutto dei 1627 voti raggiunti al termine della consultazione elettorale. La vittoria è arrivata con quasi 300 voti di differenza su Agatino Salvatore Bosco (1351), che come 5 anni fa non riesce a raggiungere il massimo incarico di Palazzo dei Naxioti. Seguono a ruota, con un distacco abbastanza importante, Sebastiano Cavallaro (924), Antonio Veroux (670), Nino Falanga (578) e Lilly Labonia (305). “Dedico la mia vittoria – ha detto il neo sindaco – alla figura del recentemente scomparso prof. Giovanni Micali – adesso mi dedicherò ad un’attività di ricognizione delle problematiche cittadine”.  Stracuzzi, 72 anni, siederà sulla poltrona più prestigiosa  pur non avendo mai ricoperto in passato alcuna carica politica. La sua candidatura a sindaco era stata più volte spinta ma per impegni professionali aveva sempre declinato l’invito, questa volta accettato proprio perché adesso è libero dall’attività lavorativa. L’eredità raccolta da Lo Turco è pesante, un Comune in pre-dissesto che sta facendo i conti con un piano di rientro decennale che ha bloccato parecchie risorse, servizi da riorganizzare e l’ombra dell’emergenza Coronavirus. Al momento della presentazione della lista, Stracuzzi ha designato due assessori: Gianpiero Pollastri e Ariana Talio, anche loro alla prima esperienza amministrativa. Gli altri due assessori saranno, probabilmente, indicati nei prossimi giorni. I consiglieri eletti che siederanno negli scranni del Consiglio comunale saranno in totale 12. 8 sono appannaggio della maggioranza e 4, invece, dell’opposizione. In base ai risultati ottenuti risultano eletti per la maggioranza: Rita Micalizzi (la più votata in assoluto), Antonella Arcidiacono, Katia Di Blasi, Daniele Saglimbeni, Giuseppe Leotta, Roberto Schilirò, Gianpiero Pollastri ed Emanuele Tornatore. Mentre, per la minoranza oltre a Bosco, che entra di diritto nell’assemblea, guadagnano la rappresentanza Alessia Barbagallo, Simona Fichera e Franco Palumbo. Su 9309 elettori hanno votato 5540 con una percentuale del 59,51% con un decremento del -3,37% rispetto al 2015 (62,88%). Al neo eletto sindaco, vanno i complimenti dell’associazione Aiace e del suo presidente, Giuseppe Spartà.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here