Sindaco Lo Turco: “Il Consorzio per la rete fognaria non inquina il mare”

0
167

Giardini – Naxos – Il comprensorio turistico difende a spada tratta il consorzio per la rete fognaria oggetto di continui attacchi da parte del sindaco di Mascali, Luigi Messina. “Leggo di continue esternazioni del primo cittadino del Catanese – dice, ad esempio, il sindaco della cittadina naxiota, Nello Lo Turco – riguardo al funzionamento del depuratore di contrada Pietrenere. Non so se perché è già in campagna elettorale o per nascondere disservizi che, a quanto vedo, si sono verificati nel suo territorio ma, mi risulta incomprensibile come mai non abbia nulla da obiettare rispetto ai dati forniti dall’Arpa che vigilia sull’impianto di depurazione della sua città e mette, invece, in dubbio i dati che ci riguardano forniti dallo stesso organo. Vorrei rassicurarlo sul fatto che un attimo dopo che mi fossero comunicati dati allarmanti, non esiterei a predisporre i divieti di balneazione, perché, di fronte alla salute pubblica non ci sono fattori economici che tengano”. Insomma una risposta estremamente forte da parte del primo cittadino naxiota. Nel frattempo sulla questione non sta von le mani in mano neanche l’attuale presidente del Consorzio, Mauro Passalacqua. Quest’ultimo, assieme al primo cittadino di Taormina, Mario Bolognari e gli altri sindaci che aderiscono al Consorzio, stanno valutando ipotesi di tutela dell’immagine del sistema di depurazione del comprensorio turistico. In questo particolare momento, vista anche la scarsa presenza turistica dovuta all’emergenza sanitaria, stando ai vertici del Consorzio, on si ta registrando alcuna situazione i stress dell’impianto di depurazione. Da anni i sindaci chiedono, comunque, una valutazione più approfondita dell’inquinamento del fiume Alcantara su cui i trova, appunto, il complesso giardinese. Mauro Romano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here