Un premio in memoria dell’ex presidente di Aiace, Franz Buda, a dicembre la cerimonia di consegna

0
112

Giardini – Naxos – Come si fa a dimenticare Franz Buda, noto avvocato pioniere della lotta dei consumatori contro le ingiustizie ed ex vice sindaco della cittadina naxiota. In questi giorni, vi sono grandi preparativi, come indicato dall’artefice di tante iniziative, Fulvia Toscano, la prima edizione del premio alla sua memoria ideato e organizzato dall’Archeoclub Giardini Naxos-Taormina-Valle Alcantara, in sinergia con la famiglia Buda di cui fanno parte il figlio Italo, che ha raccolto con successo le redini professionali del padre e le figlie Rosanna e Stefania assieme alla moglie dello scomparso, Pina Principato. “Il premio – ha annunciato la Toscano – è un riconoscimento a quanti si spendono in valorizzazione e promozione dei patrimoni materiali e immateriali, nella tutela della memoria che vive nei luoghi, nei gesti, nelle tradizioni e che garantisce una doverosa consegna di ciò che abbiamo ereditato a quanti verranno dopo di noi. Il premio è intitolato, appunto, a Franz Buda, fondatore del primo Archeoclub di Giardini Naxos. Tutti lo ricordiamo con stima, affetto e gratitudine per il lavoro svolto sul nostro territorio. Ha ricoperto anche l’incarico di Presidente di Aiace. Nell’ambito del premio sarà anche consegnata la targa speciale “L’arte del Fare” che, ogni anno, il nostro Archeoclub consegnerà ad un altro sodalizio analogo come riconoscimento per il lavoro svolto e in nome di un principio di solidarietà che è alla base del lavoro associativo, fondato sul volontariato e l’amore per il bene comune. A breve saranno comunicati i vincitori del premio che sarà un’opera della artista Stefania Pennacchio”. Si annuncia, dunque, una cerimonia alla presenza di tante personalità premiate tra cui nomi della cronaca regionale e nazionale in una manifestazione in programma a Dicembre. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here