Sardisco, scrive agli organi di Governo: “Basta questa mattanza contro la Polizia penitenziaria”

0
72

Monreale – Alla luce dei suoi onorati trenta anni di servizio nel Corpo della Polizia Penitenziaria, Salvatore Sardisco coordinatore nazionale della polizia penitenziaria nel sindacato FSI USAE noto per il suo impegno culturale anche come vice presidente del Parlamento della legalità internazionale  in queste ore sta ultimando un “appello” documento e motivato indirizzato ai vertici della polizia penitenziaria e al ministro della giustizia affinché intervengano tempestivamente portando soluzioni concrete ai vari problemi scaturiti dentro le carceri dove l’aggressione agli agenti di polizia penitenziaria è ormai quotidiana. Salvatore Sardisco si fa portavoce di tanti colleghi che credono nel sindacato FSI USAE ma ancor più nello zelo e nella passione ché Salvatore Sardisco manifesta nella difesa e tutela del corpo della Polizia Penitenziaria. ” Questa mattanza deve finire- dice il coordinatore nazionale del sindacato FSI USAE che ha sede a Roma- abbiamo bisogno di un tavolo tecnico per dare voce ai bisogni degli agenti della polizia penitenziaria ché ogni giorno danno il meglio di sé per assicurare competenza servizio e principiò di rieducazione del detenuto. Quest’ultimo non può aggredire con facilità. Occorre un incremento di organico- conclude Salvatore Sardisco – per una maggiore sicurezza”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here