Rimossi i cartelli che avevano “cancellato” le località marine taorminesi

0
40

Taormina – Rimossi i cartelli che avevano fatto scatenare le proteste dei residenti ed avevano formalmente “cancellato” le frazioni taorminesi di Mazzeo e Villagonia e le contrade di Spisone ed Isolabella ponendole sotto l’unica denominazione di Mazzarò. Quanto effettuato dall’Anas, che ha raccolto, giustamente, gli appelli della popolazione molto perplessa su quanto stava accadendo, è stato anche confermato da un monitoraggio in proposito effettuato dagli agenti della Polizia Locale che si sono interessati del caso. Il tutto sarebbe nato da un vecchio verbale di intensa tra il Comune e l’Ente che si occupa delle strade che risale addirittura al 2016 al tempo della precedente amministrazione comunale. Adesso si attende una collocazione di cartelli più rispondente alle località marine taorminesi che sono, tra l’altro, conosciute non solo nella nostra isola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here