Presto arriverà il “grande fratello” anche sulla cittadina naxiota

0
48

Giardini – Naxos – Presto arriverà il “grande fratello” anche sulla cittadina naxiota. “È nelle nostre intenzioni – ha annunciato l’assessore, Antonio Spadaro – di installare un’adeguata videosorveglianza di controllo sul nostro centro con una programmazione, a breve e lungo termine”. Nell’immediatezza, infatti, sono stati istallare alcune telecamere di sorveglianza in punti strategici del territorio quali il sottopasso di Calcarone, il Cimitero Comunale, piazza San Pancrazio. Sono state, inoltre, acquistate diverse “fototrappole” che vengono continuamente spostate in base alle necessità soprattutto per contrastare il fenomeno delle microdiscariche. Altre ne saranno istallate. La programmazione a lungo termine riguarda, invece, la realizzazione di un impianto di videosorveglianza integrato e gestito attraverso una sala di controllo dalla Polizia Locale e dalle forze dell’ ordine. “Abbiamo già sviluppato – riferisce Spadaro, che si avvale della stretta collaborazione del consigliere comunale, Daniele Saglimbeni – con il prezioso aiuto di tecnici esperti del settore, un progetto che prevede l’ installazione di ben 81 telecamere dislocate su tutto il territorio comunale ad alta risoluzione e con telecamere deputate alla lettura delle targhe agli ingressi della città. Il costo stimato per la realizzazione dell’intero progetto è pari a circa un milione di Euro. Prevediamo di realizzarlo in diversi step sfruttando i finanziamenti a disposizione. Il primo stralcio di progetto per l’anno 2021 è stato presentato alla Prefettura di Messina con una richiesta di finanziamento di 225mila euro a valere su fondi del Ministero dell’Interno”. Grazie ai nuovi impianti sarà possibile controllare: dettagli che possano ricondurre a infrazioni; in tempo reale i punti sensibili del territorio grazie ad una panoramica istantanea immediata; utilizzare intere giornate di video ad alta definizione per poter ricostruire eventi e costruire un sistema in grado di essere ampliato con facilità e di inglobare altri sistemi definiti secondo standard.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here