Presto al via le Ztl, nel frattempo agenti di Polizia Locale in azione a Trappitello

0
147

Taormina – Aggiudicazione definitiva all’impresa che dovrà interessarsi del piano per automatizzare il rilevamento del passaggio delle auto nelle zone a traffico limitato. Il comandante della Polizia Locale, Agostino Pappalardo, presidente della speciale commissione che si sta occupando di questo progetto, ha approvato in questi giorni il verbale finale del pubblico incanto che era stato espletato, mesi fa dalla commissione che era composta anche da Alfio Puglia, Santino Scarcella, Ausilia Brunetto e Manuela D’Angelo. Un affidamento questo che era stato effettuato, tramite la procedura detta “Mepa Rdo”. Com’è noto al pubblico incanto ha preso parte un’unica impresa, la “Link Space srl” di Furnari, che ha effettuato un’offerta da 26mila 229 euro. Si tratta di piano automatizzato che dovrà gestire, tre varchi con possibilità di eventuali variazioni in aumento, ad insindacabile necessità e giudizio dell’Ente. Si conta, stando anche all’esperienza di altre località siciliane, di poter elevare anche decine di migliaia di sanzioni all’anno. Il complesso dovrà rilasciare anche i relativi pass autorizzativi per l’accesso nella Ztl e per la sosta in tutto il centro urbano, mediante apposita piattaforma digitale. Vi sarà una “white list” che conterrà i possessori del pass ed una “black list”di quanti, appunto, non dispongono del permesso di transito e sosta. L’installazione delle telecamere del sistema sarà prevista di comune accordo con l’Ente. Le apparecchiature dovranno essere omologate ed autorizzate secondo la più recente normativa in materia. La ditta vincitrice dovrà predisporre un progetto tecnico. Si dovrà procedere, entro un anno dall’attivazione del servizio, alla revisione dei pass che consentono la sosta esclusivamente ai residenti. Intanto gli agenti di Polizia Locale, sono stati in azione, ieri mattina, nella frazione di Trappitello, per garantire un migliore fruibilità di un marciapiede.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here